L'entraînement naturel

preambolo

La biografia di Georges Hébert potrebbe essere un vero romanzo: come l'eruzione di un vulcano rivelerebbe una vocazione. Newton non inventò la gravità quando vide cadere una mela. La gravità preesisteva, l'ha solo rivelata e ha scritto la legge che la governa. Allo stesso modo, Georges Hébert, non ha "inventato" o creato ex nihilo un metodo di educazione. Attraverso l'osservazione, la riflessione, l'esperienza e lo studio, seguendo il percorso tracciato da grandi educatori come Amoros (1770-1848), traendo ispirazione dalle opere di contemporanei come Georges Demenÿ o Pierre de Coubertin che sarebbero diventati sostenitori della sua azione, costruì un'opera autenticamente originale. Nacque così quello che Georges Hébert chiamò il "Metodo Naturale". "Metodo"… perché è il risultato di riflessioni e osservazioni. "Naturale"… perché rispettoso delle leggi della natura. Tutta la sua vita gli è stata dedicata, scopritelo nelle pagine seguenti… Georges Hébert 1893 – 1903

Vocazione

1893 – 1903 1903 – 1907

La nascita del Metodo Naturale

1903 – 1907 1909 – 1912

Verso il riconoscimento

1909 – 1912 1913

Riconoscimento

1913 1914 – 1918

L'addestramento degli uomini in combattimento

1914 – 1918 1919 – 1936

Formazione delle donne e dei giovani

1919 – 1936 1940

Hebertismo senza Hébert

1940 1936 – 1957

L'opera scritta

1936 – 1957 Presente

L'opera

Oggi